Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dall'inizio dell'anno, 500 ampolle di morfina si sono volatilizzate dall'ospedale cantonale di Delémont. Stando a una radio locale giurassiana, il furto, scoperto la settimana scorsa, sarebbe avvenuto sull'arco di più mesi. Sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta.

Stando alle autorità locali, le ampolle contengono fino a 10 milligrammi di oppiaceo. Si tratta di materiale difficilmente vendibile sul mercato; è quindi possibile che la sostanza sia stata consumata da colui, o colei, che ha commesso il furto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS