Navigation

Delegati PLR: applausi per Merz, "migliore ministro finanze"

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2010 - 11:48
(Keystone-ATS)

HERISAU AR - Calorosi applausi oggi per Hans-Rudolf Merz all'assemblea dei delegati del PLR in corso a Herisau (AR), comune di residenza del consigliere federale uscente. Il presidente del partito Fulvio Pelli si è congedato da Merz descrivendolo come il ministro delle finanze che ha avuto più successo in Europa.
Gli anni in cui è stato al capo del tesoro elvetico sono stati molto buoni, ha sostenuto il consigliere nazionale ticinese: Merz ha ridotto di oltre 20 miliardi il debito della Confederazione ed è riuscito a presentare conti in avanzo anche nell'anno di crisi 2009. Grazie alla sua politica finanziaria responsabile la Svizzera si trova ora in una posizione di stabilità e di forza, ha aggiunto.
Da parte sua Merz ha una volta ancora tratto un bilancio positivo dei suoi sette anni in governo, ammettendo però che vi sono stati anche "tempi difficili". Il consigliere federale si è mostrato commosso per il sostegno che ha ricevuto in sala. Non è mancata nemmeno una proiezione dell'episodio di "ridarella" di cui Merz è stato recentemente protagonista quando si è trovato a dover parlare in parlamento della carne secca grigionese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.