Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Denner non comprerà più vini da Giroud Vins SA né dal successore Château Constellation SA. Il distributore ha sospeso le sue relazioni commerciali con la società vallesana, ha indicato oggi all'ats Grazia Grassi, portavoce di Denner, ritornando su un'informazione diffusa dalla radiotelevisione romanda RTS sul suo sito.

La portavoce non ha però voluto rivelare le ragioni che spiegano la rottura delle relazioni commerciali tra le due parti. L'ats ha provato a chiamare oggi, invano, il direttore di Château Constellation SA. Quanto a Giroud Vins, "tutte le eventuali conseguenze commerciali saranno a carico della RTS", ha indicato all'ats Marc Comina, portavoce.

La vicenda Giroud, che era cominciata come una semplice inchiesta fiscale della Confederazione, fa discutere da dicembre. Nell'ultimo episodio risalente a fine giugno, il viticoltore vallesano Dominique Giroud e tre complici, sospettati di pirateria informatica ai danni di giornalisti, erano stati rilasciati a Ginevra dopo aver passato un paio di settimane in detenzione preventiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS