Navigation

Detenuto s'impicca nel penitenziario di Lenzburg (AG)

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2012 - 15:38
(Keystone-ATS)

Un detenuto tunisino di 34 anni si è impiccato ieri sera in una cella del carcere di Lenzburg (AG). L'uomo, accusato di delitti contro il patrimonio e contro l'integrità della persona, era stato trasferito martedì nel penitenziario.

Il 34enne si è impiccato utilizzando un cavo elettrico, indica oggi in una nota il Dipartimento cantonale dell'interno. L'uomo si trovava in regime di detenzione anticipata. L'ultimo suicidio registrato nel penitenziario di Lenzburg risale al 2006, precisa la nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?