Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un detenuto tunisino di 34 anni si è impiccato ieri sera in una cella del carcere di Lenzburg (AG). L'uomo, accusato di delitti contro il patrimonio e contro l'integrità della persona, era stato trasferito martedì nel penitenziario.

Il 34enne si è impiccato utilizzando un cavo elettrico, indica oggi in una nota il Dipartimento cantonale dell'interno. L'uomo si trovava in regime di detenzione anticipata. L'ultimo suicidio registrato nel penitenziario di Lenzburg risale al 2006, precisa la nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS