Navigation

Deutsche Bank: governo smentisce piani salvataggio

Smentiti i piani di salvataggio per la Deutsche Bank. KEYSTONE/AP/MICHAEL PROBST sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2016 - 14:45
(Keystone-ATS)

Il ministero delle Finanze tedesco ha smentito che il governo di Berlino stia lavorando a un piano per salvare Deutsche Bank.

"Questa notizia è falsa. Il governo non prepara piani di salvataggio", scrive l'agenzia Dpa citando fonti ufficiali del ministero e riferendosi all'anticipazione del settimanale Die Zeit.

"Il governo continua a sperare che la banca ce la faccia senza sostegno", scrive ancora il settimanale tedesco. "In estremo caso di bisogno, lo Stato parteciperebbe direttamente" al capitale della Banca, riferisce la Zeit parlando di una quota del 25%.

"Parti del governo" preferiscono il ricorso al meccanismo di risoluzione unico (Srm) che causerebbe però "turbolenze sui mercati finanziari" per la partecipazione ai costi da parte di creditori e clienti. Inoltre, riferisce ancora l'anticipazione, il governo ritiene "potenzialmente controproducenti" eventuali "interventi diretti sulla Giustizia americana" che potrebbe "inasprire la propria linea".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo