Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Deutsche Bank dovrà pagare una multa record da 2,5 miliardi di dollari per lo scandalo della manipolazione del Libor.

La banca tedesca chiude così il contenzioso con le autorità inglesi e statunitensi che hanno anche ordinato il licenziamento di sette dipendenti coinvolti nella manipolazione dell'indice di riferimento.

La maxi sanzione fissata nel patteggiamento si aggiunge ai 7,1 miliardi di euro di spese legali che Deutsche Bank ha sostenuto negli ultimi tre anni.

Quanto ai dipendenti da licenziare, i nomi non sono stati resi noti ma il Dipartimento Servizi finanziari di New York ha specificato che sei lavorano nella sede di Londra e uno in quella di Francoforte e che nella lista ci sono un amministratore delegato, quattro direttori e due alti dirigenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS