Navigation

Dick Marty chiamato a fare ordine nella giustizia svittese

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2011 - 17:12
(Keystone-ATS)

Dick Marty è chiamato a fare ordine nella giustizia del canton Svitto: il locale Consiglio di stato ha infatti annunciato oggi di aver dato mandato al "senatore" PLR ticinese uscente di analizzare, quale esperto indipendente, l'organizzazione e i processi di funzionamento della procura cantonale.

Da anni vi sono dissidi fra il ministero pubblico e il tribunale cantonale. In giugno il governo - organo di sorveglianza della magistratura - aveva sollevato dalla sua funzione il procuratore capo, annunciando un'inchiesta esterna. Questa indagine è stata ora affidata al consigliere agli stati Marty, che nelle elezioni di ottobre non chiederà il rinnovo del mandato a Berna.

Quale ex procuratore ed ex consigliere di stato Marty ha una grande esperienza ed è anche un profondo conoscitore del diritto penale, scrive la cancelleria cantonale. Il suo rapporto è atteso nei primi tre mesi del 2012.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?