Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dieci dei criminali più ricercati d'Europa sono stati arrestati nei tre mesi trascorsi dal lancio del sito web dei 'most wanted' (www.eumostwanted.eu), la prima piattaforma paneuropea creata dal Network Ue dei team di ricerca attiva dei latitanti (Enfast).

e sostenuta da Europol, per raccogliere informazioni tra la gente, anche in forma anonima. Lo annuncia la stessa Europol.

In almeno sei delle dieci catture, il portale ha contribuito in modo diretto alla localizzazione dei fuggitivi, sia attraverso le indicazioni del pubblico, che grazie all'accresciuta attenzione dei media sui casi.

Inoltre sei dei dieci arresti sono stati effettuati in Stati dell'Unione diversi da quello in cui i criminali erano stati inizialmente ricercati. Tra i latitanti finiti in manette, anche i terroristi islamici Mohamed Abrini e Salah Abdeslam.

https://eumostwanted.eu/

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS