Navigation

Dieselgate, fallite trattative su risarcimenti clienti Volkswagen

L'ostacolo sarebbero gli onorari degli avvocati. KEYSTONE/AP/JAE C. HONG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2020 - 13:49
(Keystone-ATS)

Le trattative per una transazione con Volkswagen sui possibili risarcimenti danni per i clienti che hanno denunciato il colosso automobilistico tedesco in seguito al dieselgate sono fallite. Lo ha annunciato l'impresa, secondo la Dpa.

Il tentativo sarebbe fallito a causa di una richiesta economica troppo elevata da parte degli avvocati dell'associazione dei consumatori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.