Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per la prima volta dopo due anni oggi un diplomatico britannico è tornato in Iran. Lo ha confermato il Foreign Office.

L'incaricato d'affari Ajay Sharma ha riferito di aver tenuto a Teheran "colloqui costruttivi e dettagliati" con il ministro iraniano degli esteri, circa i rapporti tra Regno Unito e Iran.

Ha avuto inoltre modo di recarsi presso l'edificio dell'ambasciata britannica nella capitale iraniana per valutare i danni causati nell'attacco del 2011, episodio che aveva incrinato i rapporti tra Londra e Teheran inducendo la prima a richiamare in patria i suoi rappresentanti e lo staff.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS