Navigation

Direttore Fondo Navalny fermato subito dopo rilascio

Ivan Zhdanov mentre sventola la bandiera russa durante una manifestazione (foto d'archivio). KEYSTONE/EPA/SERGEI ILNITSKY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2019 - 13:23
(Keystone-ATS)

Ivan Zhdanov, il direttore del Fondo Anti-Corruzione di Alexei Navalny (FBK), è stato fermato oggi mentre lasciava la struttura di detenzione dove aveva appena scontato 10 giorni di arresto amministrativo.

"Ivan Zhdanov è stato nuovamente arrestato mentre usciva dalla struttura di detenzione: doveva essere rilasciato dopo il suo arresto di dieci giorni. Lo hanno caricato su un furgone della polizia proprio fuori dalla porta", ha scritto il portavoce della fondazione Kira Yarmysh su Twitter. Il motivo del fermo non è ancora chiaro. Lo riporta Interfax.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.