Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Cresce il numero massimo di indennità giornaliere in Ticino e Vaud. Il Consiglio federale ha infatti deciso di portarle da 400 a 520 per il periodo dal 1ð giugno al 30 novembre 2010. La decisione del governo è stata motivata con l'alto tasso di disoccupazione registrato nei due cantoni, si legge in una nota odierna della Segreteria di Stato dell'economia (SECO).
Secondo la SECO, l'aumento riguarda i disoccupati sopra i 30 anni, che sono i più esposti al rischio di disoccupazione di lunga durata. Se per Vaud si tratta di un rinnovo del prolungamento iniziale di sei mesi, che giungerà a scadenza il 31 maggio 2010, per il Ticino si tratta del primo aumento di questo tipo.

SDA-ATS