Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La disoccupazione a giugno è ulteriormente calata in Svizzera: la percentuale dei senza lavoro è infatti passata al 3,7% dal 3,8% di maggio, ha indicato oggi la Segreteria di Stato dell'economia (SECO). Il numero dei disoccupati iscritti agli uffici regionali di collocamento (URC) è diminuito di 6'601 da un mese all'altro, attestandosi a 144'473 persone.
Nella fascia di età tra i 15 e i 24 anni, il numero dei senza lavoro è sceso di 1'387 unità (-6,2%) arrivando al totale di 21'131, ciò che corrisponde a 1'333 persone in meno (-5,9%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.
Il numero dei posti vacanti presso gli URC è aumentato di 545 raggiungendo quota 17'642. Complessivamente le persone in cerca di impiego registrate presso gli uffici di collocamento erano 209'270, ossia 5'994 in meno di maggio.
La SECO ha peraltro conteggiato 2'157 disoccupati che hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione.
In Ticino il tasso dei senza lavoro era del 4,6%, in calo dello 0,1% rispetto a maggio. Il numero di persone in cerca di un impiego erano 6'772 (-175 rispetto al mese di maggio, ma +130 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente).
Più marcata la diminuzione fatta registrare dal canton Grigioni, dove il tasso di disoccupati è sceso dello 0,4%, attestandosi all'1,6%. Il numero di persone in cerca di un impiego erano 1'579 (-423 rispetto al mese di maggio e -144 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS