Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La disoccupazione a maggio è ulteriormente calata in Svizzera: la percentuale dei senza lavoro è infatti passata al 3,8% rispetto al 4% del mese di aprile, ha comunicato oggi la Segreteria di stato del'economia (SECO). Un anno fa il tasso era ancora più basso (3,4%). In Ticino i senza lavoro nel mese in rassegna erano il 4,7% e nei Grigioni il 2%.
Ginevra resta il cantone con il tasso di disoccupazione più elevato (7,1%) anche se in calo di 0,1 punti, seguito da Neuchâtel (6,1%, -0,4 punti). In Ticino la percentuale è diminuita di 0,2 punti, mentre nei Grigioni di 0,1 punti.
Il numero dei disoccupati iscritti agli uffici regionali di collocamento alla fine del mese di maggio è diminuito di 7496 a 151'074 persone, precisa la SECO.
Nella fascia di età tra i 15 e 24 anni il numero dei senza lavoro è diminuito di 2'222 unità (-9,0%) arrivando al totale di 22'518, ciò che corrisponde a 1'181 persone in più (+5,5%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

SDA-ATS