Tutte le notizie in breve

Sono ancora molte le persone in cerca di impiego.

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

La disoccupazione scende in Svizzera e in modo ancora più marcato in Ticino: a livello nazionale il tasso dei senza lavoro si è attestato al 3,4% in marzo, contro il 3,6% di febbraio e il 3,5% dello stesso mese del 2016.

A sud delle Alpi si registra un 3,6%: -0,4 punti nel raffronto mensile e -0,1 punti in quello annuo.

Stando ai dati diffusi dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO) a fine marzo i disoccupati iscritti negli uffici regionali di collocamento erano 152"280 in Svizzera, 7529 in meno di un mese prima e 3044 in meno di un anno prima. In Ticino i senza lavoro erano 6106 (contro i 5877 di febbraio e i 6175 di marzo 2016).

I Grigioni avevano in marzo 1668 disoccupati e un tasso dell'1,5%, fra i più bassi della Svizzera.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve