Navigation

Divorzi in forte crescita in Svizzera, meno i matrimoni

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 12:09
(Keystone-ATS)

Nel 2010 sono state pronunciate in Svizzera 22'081 sentenze di divorzio (885 in Ticino, 415 nei Grigioni), 2800 in più del 2009. L'incremento è del 14,3%. Più di un matrimonio su due (54,4%) celebrato nell'anno in rassegna potrebbe concludersi con un divorzio, valuta l'Ufficio federale di statistica (Ust). Nel 2009 il rapporto tra matrimoni e divorzi era ancora del 47,7%.

La durata media di un matrimonio al momento del divorzio è di 14,5 anni, scrive l'Ust in una nota odierna commentando la sua statistica sul movimento naturale della popolazione nel 2010. In Svizzera - precisa - il numero maggiore di divorzi avviene dopo 6 anni di matrimonio e si osserva anche che i matrimoni che durano da oltre 20 anni sono sempre più esposti al rischio di divorzio.

L'incremento del numero di divorzi è stato registrato ovunque ad eccezione dei Cantoni di Glarona (-6,2%) e di Sciaffusa (-14,2%), dove i divorzi sono diminuiti rispetto al 2009.

Nel 2010 si sono sposate 43'257 coppie, un incremento del +3,2% rispetto all'anno precedente. In Ticino i matrimoni sono stati 1681, nei Grigioni 930.

Sono state d'altro 720 le coppie (prevalentemente maschili, 69%) che hanno optato per l'unione domestica registrata. Il loro numero è sceso del 17,4 per cento rispetto all'anno precedente. In Ticino le unioni registrate sono state 14, nei Grigioni 11.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?