Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

DKSH: utile in calo nel primo semestre

DKSH ha realizzato nel primo semestre un utile dopo imposte di 91,7 milioni di franchi, in calo del 12,6% rispetto alla prima metà del 2013. A tassi di cambio costanti la flessione è solo del 4,9% a 99,8 milioni. Il giro d'affari della multinazionale del commercio e dei servizi con sede a Zurigo e attiva in larghissima parte in Asia è diminuito del 2,9% a 4,62 miliardi, mentre al netto degli influssi valutari è cresciuto del 6,7% a 5,07 miliardi di franchi.

Sugli affari del gruppo, viene spiegato in una nota odierna, ha pesato l'instabilità politica in Thailandia, che ha avuto conseguenze negative sulla crescita economica nella regione, e l'indebolimento delle valute asiatiche.

L'utile operativo EBIT è sceso dell'8% a 131,4 milioni di franchi. A tassi di cambio costanti risulta per contro una progressione dell'1,4% a 144,8 milioni.

DKSH conferma comunque i suoi obiettivi: per l'esercizio in corso intende superare gli utili e le vendite record del 2013, che si erano attestati rispettivamente a 214,1 milioni (241,7 milioni se compresi i proventi delle cessioni) e 9,56 miliardi di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.