Tutte le notizie in breve

Dopo il blackout globale di WhatsApp di qualche giorno fa, stanotte la piattaforma di Facebook è stata inaccessibile per alcune ore per "motivi tecnici" ma solo in alcune parti del mondo.

Secondo quanto riporta il sito TechCrunch il blocco del social network ha interessato alcune aree del Nord America (in particolare la costa occidentale) e ampie parti dell'Asia, dell'Australia e della Nuova Zelanda. Il blackout al momento risulta rientrato.

Un portavoce di Facebook ha spiegato a TechCrunch che "alcuni utenti non sono riusciti ad accedere" al social "per un breve periodo di tempo" a causa " di una questione tecnica", problema ora "risolto". La compagnia "si scusa per ogni inconveniente causato". Secondo il sito DownDetector.com il blackout avrebbe riguardato anche l'applicazione per dispositivi mobili di Facebook e il servizio Messenger.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve