Navigation

Doris Leuthard a Milano per incontro ministri energia Ue

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2014 - 17:33
(Keystone-ATS)

Gas, politica climatica ed efficienza energetica post 2020: questi i temi trattati ieri e oggi in un incontro informale dei ministri dell'energia e dell'ambiente dell'Unione europea a Milano, a cui ha partecipato anche la consigliera federale Doris Leuthard. Lo indica il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) in una nota odierna.

I ministri hanno discusso della valutazione dei rischi relativa alla fornitura di gas condotta dalla Commissione europea durante l'estate, alla quale ha partecipato anche la Svizzera e i cui risultati sono in corso di elaborazione. Dai colloqui è inoltre emerso quanto sia importante applicare le prescrizioni in vigore sull'immagazzinamento dell'energia, potenziare le infrastrutture e diversificare il mix energetico, precisa il DATEC.

Pure sul tappeto la politica climatica ed energetica dell'UE dopo il 2020. Si è parlato di obiettivi posti per il 2030 nel campo delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e della riduzione di CO2.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.