Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTA' DEL VATICANO - La presidente della Confederazione Doris Leuthard sarà ricevuta in Vaticano da Benedetto XVI il prossimo 6 maggio. La notizia, diffusa da alcune agenzie di stampa, è stata confermata dal portavoce del Dipartimento federale dell'economia. La ministra parteciperà alla tradizionale cerimonia di giuramento di una trentina di nuove reclute delle Guardie svizzere.
Fondato oltre 500 anni fa da Papa Giulio VII, il corpo della Guardia svizzera pontificia è l'esercito più piccolo e antico del mondo. Il giuramento delle reclute avviene ogni anno il 6 maggio in ricordo del Sacco di Roma del 1527 da parte dei lanzichenecchi e dell'eroico sacrificio di 147 soldati in difesa del papa.

SDA-ATS