Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LOSANNA - La consigliera federale Doris Leuthard ha difeso questa sera a Losanna la revisione dell'assicurazione contro la disoccupazione (AD) su cui il popolo si esprimerà il prossimo 26 settembre. Ha sottolineato l'importanza del compromesso raggiunto in parlamento e respinto le critiche di un gruppo di manifestanti che l'attendeva al suo arrivo a Ouchy.
"Vincerò, forse non a Losanna", ha risposto sorridendo la presidente della Confederazione ai giornalisti che le chiedevano un pronostico sulla votazione. La riforma è necessaria, e non mette in pericolo i giovani come alcuni temono, ha affermato la Leuthard.
Ai manifestanti, membri di Solidarités, riuniti in strada con cartelli e striscioni contro la crisi, la disoccupazione e lo smantellamento della legge, la ministra dell'economia si è avvicinata per dire che la revisione peggiorerà soltanto la situazione di chi non ha mai lavorato e ha potuto percepire le indennità di disoccupazione subito dopo la fine degli studi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS