Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA/GIAKARTA - La presidente della Confederazione Doris Leuthard - in viaggio in Indonesia alla testa di una folta delegazione economica - è stata ricevuta oggi dal presidente Susilo Bambang Yudhoyono. Durante l'incontro, indica una nota odierna del Dipartimento federale dell'economia (DFE), sono state avviate trattative per un accordo globale di cooperazione economica tra l'Associazione europea di libero scambio (AELS) e il paese asiatico.
L'accordo di cooperazione economica tra Giakarta e i paesi membri dell'AELS (oltre alla Svizzera, Islanda, Norvegia e Lichtenstein) rappresenta "una pietra miliare" nelle relazioni bilaterali, ha dichiarato Doris Leuthard dopo l'incontro di un'ora col presidente indonesiano. Quest'ultimo ha definito produttivo il colloquio con la ministra dell'economia elvetica. "Un accordo ben formulato che riguarda anche investimenti, commercio e sviluppo è nell'interesse delle parti", ha dichiarato Susilo Bambang Yudhoyono.
Doris Leuthard ha avviato ufficialmente le trattative tra AELS e Indonesia dal momento che la Svizzera detiene attualmente la presidenza del Consiglio dei Ministri di questa organizzazione. L'accordo dovrebbe coprire il commercio di beni e servizi, gli investimenti, la protezione della proprietà intellettuale, gli appalti pubblici e la cooperazione economica, indica una nota odierna del Dipartimento federale dell'economia (DFE).
La Svizzera è uno degli investitori più importanti in Indonesia. Nel 2009, il volume delle esportazioni elvetiche nel paese asiatico è stato di 372 milioni di franchi. Le importazioni dall'Indonesia hanno raggiunto un volume di 171 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS