Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La presidente della Confederazione Doris Leuthard incontrerà oggi a Parigi il suo omologo francese Nicolas Sarkozy. Questa visita ufficiale era inizialmente prevista per il 22 giugno, ma l'Eliseo aveva rinviato il colloquio a causa di "impegni sorti all'ultimo momento" nell'agenda di Sarkozy.
L'ufficio presidenziale aveva in seguito rivelato quale fosse l'impegno improrogabile di Sarkozy: il presidente francese volle infatti seguire la partita della nazionale guidata da Raymond Domenech impegnata nel Campionato mondiale di calcio in una delicata partita contro il Sudafrica.
Al centro dei colloqui odierni figurano la governance finanziaria internazionale e le relazioni economiche bilaterali. La Francia assumerà infatti l'anno prossimo la presidenza del G20. La Svizzera, quale settima piazza finanziaria al mondo, non fa parte dell'organismo che riunisce le venti maggiori potenze e ha chiesto a più riprese di essere maggiormente coinvolta nelle sue decisioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS