Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"La produzione ed il traffico di droga continuano ad essere il più grande ed innovativo mercato criminale in Europa. Mentre si intreccia ad altre forme di criminalità e perfino al terrorismo, la droga è la minaccia fondamentale per la sicurezza interna nella Ue".

Lo afferma il direttore di Europol, Rob Wainwright. Presentando il rapporto 2016 sul mercato delle droghe nell'Unione europea, sottolinea che "la cooperazione transfrontaliera delle forze di sicurezza è essenziale per ridurre l'ampiezza e l'impatto" del fenomeno.

Il mercato europeo della droga vale "almeno 24 miliardi di euro l'anno" in Europa e non solo è una delle attività più redditizie del crimine organizzato ma "può andare a finanziare il traffico di esseri umani ed il terrorismo e minare gli sforzi per lo sviluppo internazionale", ha aggiunto il Commissario per gli affari interni, Dimitris Avramopoulos.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS