Navigation

Due scosse di terremoto vicino a Davos, nessun danno

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2012 - 11:47
(Keystone-ATS)

Due scosse di terremoto si sono verificate nei Grigioni in meno di 24 ore. Nella notte fra domenica e lunedì una sisma di magnitudo 3,5 ha colpito la regione del passo dell'Albula. Poche ore prima un'altra scossa è stata registrata nella stessa regione. Non sono stati annunciati danni, ha precisato oggi la polizia grigionese.

Il primo moto tellurico si è verificato alle 02.42 e l'epicentro è stato individuato a sedici chilometri da Zernez (GR), precisa il Servizio sismologico svizzero (SSS). Un sisma simile non causa generalmente danni, al massimo un po' di apprensione a quelle persone che si trovavano nei pressi dell'epicentro, affermano gli esperti.

Nel pomeriggio di ieri un'altra scossa di magnitudo 3,3 ha colpito alle 15.33 la regione di Filisur (GR), uno dei 23 comuni del distretto dell'Albula, stando al sito del SSS.

Fenomeni di questo genere non sono rari in Svizzera. Lo scorso 27 di dicembre, le apparecchiature avevano registrato una scossa di 3 gradi (Richter) a Delémont.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?