Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I due svizzeri Laurent Sciboz e Nicolas Tièche hanno volato per 3666 chilometri con un pallone aerostatico superando ieri il precedente primato di 3400 chilometri (foto d'archivio).

KEYSTONE/VALENTIN FLAURAUD

(sda-ats)

Il record del mondo di distanza percorsa con un pallone aerostatico appartiene alla Svizzera. Laurent Sciboz e Nicolas Tièche, che fanno parte della squadra "Fribourg Challenge", hanno volato per 3666 chilometri superando ieri il precedente primato di 3400 chilometri.

I due svizzeri hanno anche conquistato la competizione "America's Challenge" alla quale stavano partecipando, ha indicato oggi in un comunicato la loro squadra di sostegno e di comunicazione.

Sciboz e Tièche sono partiti domenica da Albuquerque, nello Stato del Nuovo Messico a sud-est degli Usa, atterrando ieri nei pressi di Labrador, in Canada. Il volo è durato in totale 59 ore e 35 minuti, superando il record precedente - detenuto dal 2005 dai due belgi Robert Berben e Benoît Siméons - mentre sorvolano la Taiga canadese.

In totale una quindicina di persone hanno assistito i due, tra cui anche specialisti meteo, fisici e strateghi. In particolare, l'Alta scuola d'ingegneria e d'architettura di Friburgo ha fornito un prezioso aiuto in diversi ambiti: dalla sabbia per gestire l'altitudine dell'aerostato, alle simulazioni digitali che hanno permesso di ottimizzare le traiettorie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS