Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dufry, società basilese specializzata nel commercio esentasse, rileva il 50,1% del capitale di World Duty Free (Wdf), società detenuta da Schema34 (Benetton) e Edizione. Il prezzo della transazione è pari a 1,3 miliardi di euro (1,36 miliardi di franchi).

Il prezzo per titolo - 10,25 euro - rappresenta un premio di circa il 22% rispetto alla media dei prezzi di borsa (ponderata per i volumi) delle azioni Wdf nei 6 mesi precedenti la data odierna, indica una nota congiunta di Schema34 e Edizione.

La finalizzazione dell'operazione è soggetta all'approvazione, da parte dell'assemblea degli azionisti di Dufry, di un aumento di capitale volto al parziale finanziamento dell'acquisizione e all'autorizzazione delle competenti autorità antitrust.

Un gruppo di azionisti che rappresenta circa il 30% del capitale votante di Dufry ha fornito a Edizione e Schema34 "impegni irrevocabili di voto in assemblea a favore dell'approvazione dell'aumento di capitale".

L'operazione di vendita della partecipazione di Schema34 in Wdf dovrebbe chiudersi entro il terzo trimestre 2015. A seguito dell'acquisizione, Dufry lancerà un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni di Wdf.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS