Navigation

EasyJet: aumentano i passeggeri nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2011 - 14:32
(Keystone-ATS)

EasyJet rafforza la sua presenza in Svizzera: la compagnia aerea ha trasportato l'anno scorso 6,6 milioni di passeggeri a partire dagli aeroporti elvetici, il 13,7% in più del 2009. Quest'anno la società vuole raggiungere la soglia dei 7 milioni di viaggiatori e nel contempo migliorare la qualità del servizio e la puntualità dei collegamenti, ha annunciato il numero uno del gruppo, Carolyn McCall, in una conferenza stampa a Ginevra.

"Faremo un grande sforzo per semplificare la vita ai nostri clienti, informandoli meglio su eventuali ritardi e annullamenti", ha promesso McCall. Il tema è sensibile: negli scorsi mesi non sono infatti mancate le critiche dei passeggeri.

EasyJet propone ora 83 destinazioni dalla Confederazione, 19 in più del 2009. La flotta è aumentata di quattro velivoli: ora sono 17 gli Airbus "svizzeri" del vettore britannico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?