In Montenegro due persone sono attualmente sotto stretta osservazione per il sospetto del virus dell'Ebola. Nel darne notizia, le autorità sanitarie non hanno precisato la loro nazionalità, limitandosi a dire che nelle scorse settimane sotto controllo sono state poste complessivamente cinque persone giunte dalla Nigeria, tre montenegrini e due stranieri.

Il sospetto resta per due di loro. Il Ministero della Salute a Podgorica da parte sua ha fatto sapere che a fine ottobre sarà siglato un memorandum d'intesa con l'Italia per la collaborazione con laboratori italiani in grado di diagnosticare il virus dell'Ebola.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.