È stata avviata nei giorni scorsi una sperimentazione clinica di fase 1 di un nuovo vaccino anti-Ebola, che si svolgerà inizialmente in Germania, ma una volta accertata la sua non tossicità, coinvolgerà anche pazienti non europei. Lo ha annunciato oggi Stephan Becker, uno dei massimi esperti del settore della ricerca e dello sviluppo dei farmaci antivirali presente a Cagliare per un convegno. Becker dirige l'Istituto di Virologia dell'Università Philipps di Marburg, ateneo in cui si sta sperimentando il vaccino.

"La situazione in Africa è non solo drammatica ma potenzialmente destabilizzante", ha affermato aggiungendo che è urgente un intervento più articolato di quello attualmente messo in campo per contrastare l'avanzata del virus.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.