Navigation

Ebola: Msf, "la paziente norvegese è guarita"

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2014 - 17:07
(Keystone-ATS)

La dottoressa norvegese che aveva contratto il virus Ebola durante una missione in Sierra Leone è guarita. Lo ha annunciato Medici senza Frontiere (Msf). "Siamo felici nell'avere appreso che la nostra collega è guarita", ha detto il portavoce di Msf Norvegia Jonas Haagensen.

Poco prima dell'annuncio di Msf l'ospedale universitario di Oslo aveva indicato che la paziente sarebbe uscita dall'unità speciale di isolamento riservata alle persone contaminate, dove la donna era stata 'confinata' dopo il suo rientro dalla Sierra Leone il 7 ottobre.

Il tipo di trattamento che ha ricevuto la donna norvegese, 30 anni, non è ancora conosciuto. Una settimana fa l'équipe medica che si era occupata di lei aveva reso noto che la paziente si trovata in uno stato "stazionario e mostrava segni di miglioramento".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?