Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il numero dei decessi causati dal virus di Ebola in Africa occidentale sfiora i 3mila. Stando all'ultimo bilancio reso noto oggi a Ginevra dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), il numero totale di casi confermati, probabili e sospetti nei Paesi colpiti era infatti al 21 settembre di 6.263 con 2.917 morti. I Paesi più colpiti sono la Guinea (1.022 casi, 635 morti), la Liberia (3.280 casi, 1.677 morti) e la Sierra Leone (1.940 casi, 597 morti). Casi sono stati segnalati anche da Nigeria (20 casi, 8 decessi) e Senegal (1 caso, 0 decessi).

Intanto la Sierra Leone ha ordinato il confinamento "immediato" alla popolazione di tre regioni e 12 province a tempo indeterminato al fine di contenere la diffusione dell'epidemia di Ebola nel paese. Il provvedimento riguarda circa 1,2 milioni di persone. "Nei distretti Port Loko (nord), Bombali (nord) e Moyamba (sud)il provvedimento ha effetto immediato", ha detto il presidente Ernest Bai Koroma.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS