Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha oggi dichiarato conclusa la trasmissione del virus di Ebola in Guinea dove l'attuale epidemia era cominciata e adesso manca solo la Liberia che risulterà "virus free", salvo nuovi casi, il prossimo 14 gennaio.

Ma l'Oms invita a non abbassare la guardia: "I prossimi mesi saranno assolutamente critici", ha osservato Bruce Aylward, rappresentante speciale del direttore generale dell'Oms per la risposta a Ebola. "I Paesi dovranno essere pienamente in grado di prevenire, identificare e rispondere ad eventuali nuovi casi. La persistenza limitata nel tempo del virus nei sopravvissuti che può causare nuove recrudescenze - ha aggiunto - rende imperativo che i partner continuino a sostenere questi Paesi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS