Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Ebola avanza più velocemente degli sforzi per controllarlo". L'allarme è stato lanciato dalla direttrice dell'Organizzazione mondiale della sanità. Margaret Chan ha messo in guardia contro le "conseguenze catastrofiche" della diffusione del virus e del rischio di propagazione ad altri Paesi sottolineando che le forze 'schierate' in campo a livello di singoli Paesi e internazionale sono "tristemente inadeguate".

Le dichiarazioni della direttrice dell'Oms sono state fatte nel corso di un summit regionale sull'epidemia a Conakry (Guinea). "Questo incontro - ha aggiunto - segna una svolta nella lotta contro l'epidemia".

"La situazione nell'Africa occidentale è una preoccupazione internazionale", ha aggiunto Chan, annunciando la convocazione di una riunione d'urgenza il 6 agosto per "valutare le implicazioni internazionali dell'epidemia".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS