Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Centinaia soldati in Sierra Leone sono stati dispiegati dalle autorità intorno ai centri d'accoglienza dei malati di Ebola per far rispettare la quarantena. Lo ha reso noto la presidenza. Questo provvedimento serve a "dissuadere le famiglie e gli amici dei presunti malati di Ebola dal prenderli con la forza dagli ospedali senza il consenso dei medici, come è già successo in diverse parti del Paese", si legge in un comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS