Il Ruanda ha annunciato di aver posto in quarantena ieri pomeriggio uno studente di medicina tedesco ricoverato in un ospedale a Kigali con dei sintomi di virus ebola.

Si attendono ora i risultati dei test che, nel giro di 48 ore, dovranno determinare se il paziente soffra di febbre emorragica, afferma il governo ruandese in una nota.

La ministra della sanità, Agnes Binagwaho, ha precisato in un tweet che "il paziente, uno studente tedesco che presentava febbre e sintomi di malaria, aveva passato diversi giorni in Liberia prima di venire in Ruanda".

Si tratta del primo caso sospetto di ebola nel paese centroafricano dall'inizio dell'epidemia in Africa occidentale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.