Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Conoscere la propria età cardiaca e il rischio personale di soffrire di malattie cardiovacolari è importante (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP/Maria Danilova

(sda-ats)

Conoscere la propria età cardiaca e il rischio personale di soffrire di malattie cardiovacolari.

È quanto permette di scoprire lo "Swissheart-Coach": uno strumento online realizzato dalla Fondazione Svizzera di Cardiologia in collaborazione con specialisti del settore.

Le malattie cardiovascolari come ipertensione, infarto cardiaco, insufficienza cardiaca e ictus cerebrale non generano soltanto costi pari a circa 10 miliardi di franchi all'anno ma soprattutto compromettono la qualità dell'esistenza delle persone colpite e sono responsabili della perdita di molti anni di vita. Eppure nove infarti cardiaci e ictus cerebrali su dieci sono influenzati da fattori controllabili, informa in un comunicato odierno la fondazione.

In occasione della Giornata mondiale del cuore, in programma giovedì 29 settembre, sul sito www.swissheartcoach.ch è quindi stato messo a disposizione un test che calcola sulla base di dati personali - influenzabili e non - l'età cardiaca e il rischio cardiovascolare personale, evidenziando il potenziale di salute esistente e suggerendo consigli per migliorare la propria salute.

La fondazione precisa che la ricetta per attuare uno stile di vita sano è semplice: fare attività fisica regolarmente, garantirsi sufficiente relax, seguire un'alimentazione mediterranea e non fumare.

www.swissheartcoach.ch

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS