Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dal 2018 criteri più severi di efficienza energetica per le automobili.

Keystone/CHRISTIAN BRUN

(sda-ats)

Dal prossimo mese di gennaio entreranno in vigore criteri più severi in materia di efficienza energetica per le automobili. Lo indica il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) in una nota odierna.

Grazie alle modifiche, solo un settimo dei nuovi modelli faranno parte della categoria A, quella che comprende le vetture più efficienti. Sugli altri sarà incollata un'etichetta con denominazioni che vanno dalla B alla G.

Nel suo comunicato, il DATEC ricorda che procede ogni anno all'adeguamento delle categorie in base agli ultimi progressi tecnici, in modo da evitare un costante aumento del numero di vetture A.

L'etichetta energia per le automobili è stata introdotta nel 2003 e deve essere apposta in modo ben visibile su ogni veicolo in vendita. Contiene informazioni sul consumo di carburante o sulle emissioni di CO2 e consente all'acquirente di scegliere un veicolo in base a criteri quali l'efficienza energetica e l'impatto ambientale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS