Navigation

Egitto: 7 condanne a morte per adesione ad Ansar beit Maqdis

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2014 - 13:25
(Keystone-ATS)

Sette persone sono state condannate a morte e due all'ergastolo dal tribunale militare egiziano con l'accusa di essere membri di Ansar beit al Maqdis, la formazione jihadista attiva nel nord del Sinai.

I nove, di cui uno latitante, sono accusati di aver pianificato atti terroristici e di addestrarsi al lancio di missili contro le navi e di attacchi contro edifici militari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?