Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

IL CAIRO - Almeno cinque persone sono morte ed una decina è rimasta ferita in una sparatoria tra cristiani e musulmani avvenuti ieri sera in un villaggio a 400 km a sud del Cairo. Lo hanno reso noto fonti della sicurezza.
L'attacco è avvenuto a mezzanotte davanti a una chiesa copta nel villaggio di Nagaa Hamadi, nel governorato di Sohag, dopo la messa della vigilia del Natale ortodosso (che cade il 7 gennaio). I fedeli stavano uscendo dalla chiesa, quando da un'auto sono scesi uomini armati che hanno cominciato a sparare contro la folla.
Secondo le prime informazioni, gli scontri sono nati dopo che si era diffusa la voce che alcuni cristiani avevano abusato sessualmente di una giovane musulmana.
Tensioni e scontri tra cristiani e musulmani non sono infrequenti in Egitto, e sembrano essersi intensificati negli ultimi anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS