Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Accademia delle Ricerche Islamiche di Al Azhar ha congelato "sine die" il dialogo con il Vaticano. Lo rende noto un comunicato diffuso dall'Accademia.

Nel comunicato il segretario generale dell'Accademia Ali Abdel Dayem ha spiegato che la decisione "si inserisce nel quadro delle dichiarazioni contro l'islam ribadite a più riprese da Papa Benedetto XVI" e si riferisce alla sua impostazione - sostiene - secondo la quale i musulmani opprimono i fedeli di altre religioni in Medio Oriente.

Il comitato per il dialogo con il Vaticano si riunisce due volte l'anno per esaminare tutto quello che riguarda la cooperazione con Al Azhar, che si definisce "il più grande centro di sapere teologico del mondo sunnita".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS