Navigation

Egitto: ancora scontri al Cairo, terzo giorno consecutivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2011 - 11:44
(Keystone-ATS)

Scontri proseguono anche oggi a piazza Tahrir al Cairo per il terzo giorno consecutivo tra forze dell'ordine e manifestanti. Lo riferiscono giornalisti sul posto. Secondo attivisti, i soldati sono avanzati a partire dalle barriere intorno alla piazza poco prima dell'alba scontrandosi con i manifestanti, per poi ritirarsi di nuovo. Secondo una fonte della Reuters, ci sono stati colpi di arma da fuoco. In piazza ci sono centinaia di persone.

Secondo altre fonti lanci di pietre e di oggetti metallici avvengono dalle due parti del muro di cemento che i militari hanno eretto sul viale che porta da piazza Tahrir alla sede del governo dove venerdì sono cominciati i disordini che hanno portato ad un bilancio ufficiale complessivo di dieci morti e circa 500 feriti. La procura ha ordinato di proseguire per quattro giorni lo stato di detenzione per quattro giorni di 17 persone arrestate ieri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo