Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Precipita la situazione in Egitto. Secondo varie fonti è iniziato il colpo di stato da parte dei militari. Il presidente egiziano Mohamed Morsi si troverebbe agli arresti domiciliari e sarebbe oggetto di un divieto di espatrio. Lo riferiscono fonti della Sicurezza all'aeroporto del Cairo.

Elicotteri militari sorvolano piazza Tahrir, dopo lo scadere dell'ultimatum imposto dai militari a Morsi.

Il partito Libertà e Giustizia, braccio politico dei Fratelli Musulmani, era stato invitato dalle Forze armate egiziane a un incontro con i leader dei partiti di opposizione, ma ha rifiutato l'invito. Lo ha detto Gehad el-Haddad, uno dei portavoce della Fratellanza.

All'incontro, svoltosi nel pomeriggio, ha invece preso parte Mohamed el Baradei, scelto come portavoce dalla coalizione delle forze che sostengono la campagna anti-Morsi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS