La rivolta in Egitto contro il Presidente Hosni Mubarak sta costando al Paese arabo almeno 310 milioni di dollari al giorno. È la stima di Credit Agricole, secondo quanto riferisce la BBC online.

L'attività nelle banche, alla Borsa e nelle principali aziende del Paese è ormai ferma da giorni e il settore turistico è praticamente paralizzato, spiegano gli analisti della banca francese, che hanno anche rivisto al ribasso la crescita economica nel 2011: dal 5,3% al 3,7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.