Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Fratellanza musulmana egiziana e il suo braccio politico, il Partito Giustizia e Libertà, invitano tutti i loro seguaci e sostenitori del deposto presidente Mohammed Morsi a tornare in piazza lunedì prossimo per "la più grande mobilitazione popolare contro il golpe militare".

In un messaggio diffuso su Facebook, il vice segretario generale del Partito Giustizia e Libertà, Essam el Eryan, ha affermato che "nessuna persona, nessun gruppo d'elite o di militari potranno imporre le decisioni al popolo". "E nessuna potenza straniera, regionale, europea o americane, potrà prendere le decisioni nel nome del popolo egiziano", ha aggiunto Eryan invitando a manifestazioni di piazza lunedì prossimo.

"Solo il ritorno alla legittimità del presidente, del consiglio consultivo e del governo potranno aprire la strada alla applicazione dell'unica Road Map applicabile e presentata dal presidente Morsi", ha concluso l'alto esponente della Fratellanza

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS