Navigation

Egitto: Fratelli musulmani, nessun contatto con usa su israele

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2011 - 12:47
(Keystone-ATS)

Il segretario generale di Giustizia e Libertà, il partito dei Fratelli musulmani, ha smentito quanto riportato da un quotidiano israeliano su contatti fra la confraternita e gli Usa per garantire il rispetto del trattato di pace con Israele.

Mohamed Saad El Kataany ha definito prive di ogni fondamento le dichiarazioni riportate dal quotidiano "Yedihot Ahronot" di uno stretto collaboratore del Segretario di stato statunitense Hillary Clinton, secondo le quali gli Usa hanno raggiunto un accordo con i Fratelli musulmani per il rispetto del trattato con Israele.

Non ci sono stati contatti né con gli Usa né con Israele, ha precisato El Katatny, che, citato dal sito online della Confraternita, ha sottolineato che il partito ha un atteggiamento "chiaro e fermo basato sul rispetto degli accordi internazionali a condizione che questi raggiungano gli obiettivi prefissati".

"Ma il Parlamento - ha osservato - conserva il diritto di rivedere qualsiasi accordo che non realizzi gli obiettivi".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?