Navigation

Egitto: giovani rivoluzione, ancora troppi ministri ex Mubarak

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2011 - 17:42
(Keystone-ATS)

La Coalizione dei giovani della rivoluzione è insoddisfatta del rimpasto di governo perchè vengono confermati tutti i ministri dell'epoca Mubarak e il ministro dell'Interno Mansour el Essawi e quindi il sit-in a piazza Tahrir continua. Lo ha affermato all'agenzia di stampa italiana ANSA Hamada el Kashef, portavoce del movimento, a proposito del nuovo governo che ha giurato oggi.

"Essawi - ha affermato Kashef - è responsabile degli incidenti al teatro Ballon, nei quali la polizia ha usato la violenza contro le famiglie dei martiri e i manifestanti pacifici. È incapace di gestire l'Egitto in questo momento e di porre fine all'insicurezza".

Il portavoce del principale movimento giovanile egiziano se la prende anche col ministro della Giustizia Abdel Aziz el Guendi, col ministro dell'energia Hassan Younes e con la titolare della cooperazione internazionale Fayza Abul Naga, che sono stati tutti confermati nel nuovo governo.

"Sono sempre là - ha detto -. Fanno parte dell'ancien regime e noi abbiamo tanto insistito perchè le istituzioni militari e civili venissero ripulite degli esponenti del regime di Mubarak".

A Kashef non è piaciuta neanche la mossa annunciata da Essawi di allontanare centinaia di alti ufficiali di polizia sospettati di essere coinvolti nella violenta repressione della rivoluzione di gennaio. "Essawi - ha osservato - ha obbedito semplicemente agli ordini del Consiglio militare per placare la collera di piazza Tahrir. Ma mi domando dove sono i cecchini che sparavano sulla folla nei primi giorni della rivoluzione. Come fa il ministro a dire che non sono più al ministero?".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?