Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Presidente della Corte costituzionale egiziana, il giudice Adly Mansour, ha giurato come presidente ad interim dopo essere stato designato dai militari a succedere al deposto capo di Stato Mohamed Morsi.

"I Fratelli musulmani sono parte della nazione" ha detto il presidente egiziano ad interim Adly Mansour invitandoli a "condividere la costruzione della nazione". È la prima dichiarazione di Mansour dopo il giuramento rilasciata al sito del quotidiano Al-Arham.

Intanto fonti giudiziarie e militari hanno riferito che la procura egiziana ha ordinato l'arresto della guida spirituale della Fratellanza Mohamed Badie e del suo vice Khairat el Shater.

I media locali hanno nel frattempo comunicato che il numero dei morti negli scontri notturni tra manifestanti a favore e contro il deposto presidente Mohamed Morsi, verificatisi in diverse città del Paese, è salito a 14. Ad Alessandria d'Egitto si contano anche 50 feriti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS