I manifestanti anti Morsi hanno bloccato l'accesso alle sedi di dodici dei 27 governatorati in Egitto, nell'ambito della campagna di disobbedienza civile associata alle proteste organizzate dal movimento dei Ribelli, Tamarod.

I manifestanti in varie località fra le quali Alessandria, Luxor, Suez chiedono governatori "lontani dai giochi politici", secondo fonti locali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.