Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito egiziano ha ucciso 25 "terroristi" islamici ferendone altri 20 in un raid condotto stamattina con elicotteri "Apache" nel Sinai settentrionale. Lo riferiscono fonti della sicurezza citate dal sito del quotidiano "Al-Ahram".

Il raid, precisa il sito dell'autorevole quotidiano, è stato condotto a sud di Sheikh Zuweid per stroncare "operazioni terroristiche" in preparazione contro le forze di sicurezza.

La settimana scorsa terroristi islamici egiziani alleati dello Stato islamico avevano rivendicato quattro attacchi coordinati condotti contro postazioni militari in tre centri della parte settentrionale della penisola causando 32 morti, tra cui alcuni civili. Per numero di vittime e complessità dell'azione, l'attacco era stato il più grave degli ultimi anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS